fbpx

LA NOSTRA ACQUA E FANGO

Virtù terapeutiche dell’acqua

L’acqua delle Terme di Santo Stefano e’ sulfurea termominerale e radioattiva, carattterizzata dalla presenza di ben 13 minerali diversi. La temperatura dell’acqua e’ di 32 –34°C. Il grado di solforosita’ e’ di 33-38 mg H2S/kg e di radioattivita’ 623 Bg/L. Questa composizione dell’acqua si mantiene uguale anche oggi con piccole variazioni . Lo zolfo e il grado di radioattivita’ fanno si che dminuiscono le infiammazioni, riducono il dolore e migliorano la circolazione e il metabolismo.

La naturalezza e le virtu’  medicinali di quest’acqua distinguono le Terme istriane dalle altre Terme Europee e le colloca ai primi posti proprio per la qualita’ e la sua efficacia terapeutica . Siccome l’efficacia terapeutica e’ molto forte, si consiglia l’uso della piscina con l’acqua termominerale solamente per 30 min. al giorno.

 

MINERALIZZAZIONE COMPLESSIVA gr / kg

Sostanze disciolte (TDS) 3,332

Cloruro di sodio (NaCl)   2,100

Solfati (SO4) 0,400

Carbonato di calcio 0,3338

Ossido silicico (SiO2) 0,018

Allumina (ossido) 0,000058

Triossido di Ferro 0,000214

Sodio (Na) 0,7032

Calcio (Ca) 0,818

Potassio (K) 0,234

Magnesio (Mg) 0,0,86

Cloro (Cl) 1,588

Gas idrogeno solforato (H2S) 0,033

Radioattivita = 16,84 nC / 1 = 47,33 MJ

 

Fangoterapia

Il fango cretaceo calcareo ricco di sostanze organiche e anorganiche ha le stesse caratteristiche dell’acqua e viene applicato direttamente sul corpo con uno spessore di 2 cm ad una temperatura superiore ai 40° C , le sue speciali facolta’ termo chimiche influenzano benevolmente il sistema vegetativo e ormonale.

 

Indicazioni

Come e’ stato dimostrato scientificamente e in pratica, questa composizione unica dell’acqua contribuisce alla cura delle seguenti malattie:

  • Sistema locomotore ( reumatologia,  neurologia, chirurgia e ortopedia)
  • Malattie degenerative delle congiunture e della spina dorsale
  • Postumi derivati da traumi e fratture.
  • Malattie ginecologiche croniche
  • Malattie delle vie respiratori superiori
  • Malattie dermatologiche

Controndicazioni

  • Malattie maligne
  • Malattie gravi del sistema cardiovascolare
  • Stati febbrili, malattie infettive
  • Gravidanza
  • Casi neuropsichiatrici